OSSO - “HABIBA” TRA ORIENTE E OCCIDENTE

11 luglio 2022

di Elisa Serrani

OSSO TORNA AD AFFASCINARE IN “HABIBA”, UNA SEDUCENTE FUSIONE DI SUONI, LINGUE E CULTURE CHE ACCENDE L’ESTATE CON IL FUOCO DELL’AMORE

Osso, il brillante cantautore mantovano di originmarocchine, reduce dai successi delle sue precedenti release dal duo con Mr. Rain sfociato nell’iconico feat. in “Superstite” (2018) al suo ultimo progetto “PCASDM”, release che ha consacrato ufficialmente il suo percorso solista alla scena nazionale, evidenziandone delicatezza e caratura vocale -, torna nei digital store conHabiba (distr. ADA Music Italy), un’ammaliante poesia in musica che mette in luce l’eclettismo della sua Arte e la trasversalità della sua penna.

Ascolta su Spotify

Il brano, una meravigliosa commistione di lingue, culture e sonorità, rappresenta il punto d’unione tra le due lucenti anime dell’artista, armonizzando, in un concentrato di ritmo e sensualità, i colori, i profumi e i suoni orientali, all’emozionalità espressiva e alla minuzia testuale tipicamente italiane.

Una fusione musicale che attraversa la dimensione uditiva per sfiorare, avvolgere e corroborare tutti i sensi, il connubio perfetto tra seduzione, idillio, amore e magnetismo, incorniciato dalla freschezza e dalla ballabilità a cui ci invita la stagione più calda dell’anno, per un brano up-tempo che cattura e galvanizza sin dal primo ascolto.

«Habiba– spiega Osso è il ponte tra la mia terra d’origine, l’Africa, e il Paese in cui sono nato e cresciuto, l’Italia. In questo pezzo ho inserito tutto ciò che sono, fondendo suggestive melodie arabe afrizzanti tocchi di elettronica occidentali».

Il fascino delle incantate e misteriose terre nordafricane si intreccia all’enfasi e alla passionalità spiccatamente europee, in un pezzo che parla d’amore, ma anche di libertà, libertà di amare, libertà di esprimersi, il tutto impreziosito dall’allure raffinata di Osso, un artista versatile e sensibile che attraverso una vocalità unica, un fraseggio fortemente distintivo ed una notevolecapacità comunicativa, continua a tracciare il suo personalissimo itinerario nell’universo discografico nostrano e nel cuore degli ascoltatori, con la sensibilità, il carisma e la finezza di chi fa dell’unione e della multiculturalità un arricchimento a tutto campo, in grado di integrare e avvalorare le esperienze e il patrimonio socio-culturale di ogni singola etnia.

FacebookInstagram

© RIPRODUZIONE RISERVATA copyright www.ilgiornaledelricordo.it

News » DISCHI VOLANTI, MUSICA IN RETE di Vittorio Esperia - Sede: Nazionale | lunedì 11 luglio 2022