RENO BRANDONI: MAGICHE “FILASTROCCHE PER SENTIRSI GRANDI”

02 dicembre 2019

di Salvatore Taibi e Elena Maiorani di www.paroleedintorni.it

Intervista di Roberto Dall'Acqua

All’interno 9 filastrocche in musica ascoltabili tramite QR code, tra cui “IL SOLE NASCE PER TUTTI” e “FILASTROCCA ALLA ROVESCIA”, realizzate con la partecipazione speciale di PAOLO FRESU

È disponibile in tutte le librerie “FILASTROCCHE PER SENTIRSI GRANDI” (Edizioni Curci), il nuovo libro per ragazzi scritto dal musicista, scrittore e critico musicale RENO BRANDONI.

Il romanzo di formazione contiene al suo interno brani-filastrocche – scritte da Maria Elena Rosati, musicate da Reno Brandoni e Stefano Nosei – ascoltabili online mediante la scansione dei QR code nascosti fra le pagine del libro. Due di questi brani-filastrocche, Il sole nasce per tutti e Filastrocca alla rovescia, vedono inoltre la partecipazione speciale del trombettista Paolo Fresu.

Al seguente link è possibile leggere un estratto del libro e ascoltare in anteprima le due filastrocche musicate “Filastrocca dei giorni sbagliati” “Il sole nasce per tutti”www.edizionicurci.it/printed-music/scheda.asp?id=17915.

Sara è la protagonista di “FILASTROCCHE PER SENTIRSI GRANDI”, un’adolescente che vive in un mondo moderno in cui la musica non esiste. Accompagnata dal nonno, la ragazza condurrà un viaggio alla scoperta della musica, delle figure leggendarie che ne hanno scritto la storia, della sua potenza evocativa e del fascino procurato dall’ascolto di un vinile.

Reno BrandoniFilastrocche per sentirsi grandi

Edizioni Curci, Fingerpicking.net, Bollettino Edizioni Musicali, 2019

EC 12141 • ISBN 9788863952957

«Il silenzio era assordante. Perché un silenzio può anche urlare nelle orecchie, farti mancare l’aria se sei immerso in un mondo privo di suoni.»

Sara vive la sua adolescenza in un mondo senza musica, condividendo con il nonno una passione segreta: quella per i vinili. Ascoltati di nascosto, in cuffia, per sfuggire al blocco di tutti i dispositivi elettronici imposto da un moderno software centralizzato, saranno proprio nove misteriosi dischi a condurla attraverso l’enigma che avvolge l’improvvisa scomparsa dell’impareggiabile compagno d’avventure sonore. Insieme a questi, altrettante filastrocche, cantate e suonate: in ciascuna un indizio e un insegnamento, un passo in più verso il mondo dei grandi.

Riuscirà Sara a ricongiungersi al nonno, a salvare la musica?

Un romanzo di formazione per ragazzi (dai 10 anni) incentrato sulla musica rock e le figure leggendarie che ne hanno scritto la storia. Per comprenderne la potenza espressiva e la capacità unica di dar vita a ricordi ed emozioni, prospettive e valori.

All’interno, i QR Code per ascoltare le filastrocche online sul sito di Edizioni Curci.

«Ho passato buona parte del mio tempo nella musica, ho vissuto il piacere dell’ascolto e la gioia della scoperta – racconta l’autore Reno Brandoni – Oggi mi ritrovo smarrito in una realtà che si dirige verso passioni discontinue e disattente. Questo libro tenta di recuperare ricordi ed emozioni, per me stesso e per chi non c’era».


RENO BRANDONI
 è un chitarrista e scrittore che ha alle spalle una lunga e importante carriera di collaborazioni con Stefan Grossman. John RenbournDuck Baker e Dave Van Rock. È attivo dagli anni ‘80 come musicista, pubblicando gli album “Bluesando” (1984), “Zingarom” (2005), “Yelda” (2006), “Anema e Corde” con Giorgio Cordini (2008) e “Indifeso” (2017) ed esibendosi nei più importanti teatri italiani. Ha pubblicato i manuali di chitarra “Open Tuning Basics” e “Come suonare la chitarra Fingerpicking”, oltre a curare le trascrizioni delle tablature di chitarra del libro “Il manuale di chitarra folk” di Andrea Carpi. L’avventura come autore per ragazzi ha inizio nel 2017 con la pubblicazione per Edizioni Curci del libro “Il Re del Blues”, dedicato all’affascinante e misteriosa vita del bluesman Robert Johnson. L’anno successivo escono i libri “La notte in cui inventarono il rock”, incentrato sulla vita del noto chitarrista Jimi Hendrix, e “Una classica serata jazz”, un dialogo immaginario tra Fryderyck Chopin e Michel Petrucciani per un confronto tra musica classica e jazz. Ha fondato il sito web www.fingerpicking.net, incentrato sul mondo dei chitarristi, e la rivista musicale “Chitarra Acustica” per la quale scrive mensilmente. 

Stefano Nosei è un cabarettista e musicista noto per le reinterpretazioni parodistiche dei grandi successi della musica italiana. Partecipa a diverse trasmissioni televisive in prima serata (come “Carnevale” su Rai Uno e “Zelig” su Canale 5) frequentando il salotto di Maurizio Costanzo. Nei suoi diversi spettacoli teatrali ha collaborato con Dario Vergassola, Rocco Tanica, i Gemelli Ruggeri, Gennaro Cannavacciuolo, Roberto Alinghieri, Flavio Oreglio e Giangilberto Monti. È tifoso della Fortitudo Bologna e ha composto e interpretato l’inno della squadra di basket con Gaetano Currerie Franz Campi. 

Maria Elena Rosati è nata a Fermo nel 1973. Diplomata all’Accademia di Belle Arti di Firenze, dal 2004 scrive canzoni per bambini pubblicate da diversi editori. È co-autrice dei testi della trasmissione “Come nasce una canzone” in onda su Rai Radio Kids. Vive a Modena e insegna arte e immagine nella scuola secondaria di primo grado. Con Lorenzo Tozzi e Gabriele Clima per Edizioni Curci ha pubblicato i volumi della collana “I miei libri delle canzoni”. Con la canzone “Me la faccio sotto”, scritta insieme a Lorenzo Tozzi, è autrice finalista all’edizione 2018 dello Zecchino d’Oro.

www.edizionicurci.it/printed-music/

© RIPRODUZIONE RISERVATA copyright www.ilgiornaledelricordo.it

News » #LIBRIALLASPINA di Raffaella Bonora Iannece - Sede: Nazionale | lunedì 02 dicembre 2019