JFK: il ricordo di un presidente1917-1963

Memoria per JFK: il ricordo di un presidente

Aggiungi il tuo ricordo al diario

JFK: il ricordo di un presidente1917-1963

di Marco Nese

Il 22 Novembre 1963 a Dallas fu ucciso il presidente John Fitzgerald Kennedy
 
Sono passati 55 anni. Kennedy riposa a Washington, sulla collina di Arlington. Sulla sua tomba molto semplice arde sempre una fiamma. 
Allego la foto che ho fatto della tomba. 
 
La redazione di www.ilgiornaledelricordo.it rileva che è stato un politico statunitense e il 35º presidente degli Stati Uniti d'America e con il Partito Democratico vince le elezioni del 1960 diventando il 35º presidente degli Stati Uniti d'America, carica che ricopre dal 20 gennaio 1961 fino al suo assassinio 11 22 novembre 1963. Kennedy, irlandese di origine, noto anche con il diminutivo "Jack", è stato il primo presidente degli Stati Uniti d'America di religione cattolica e il più giovane in assoluto. Fu anche il primo presidente statunitense a essere nato nel XX secolo e il più giovane a morire ricoprendo la carica. La sua presidenza - in epoca di guerra fredda - è segnata da alcuni eventi rilevanti: la crisi con Berlino del 1961 con la costruzione del muro, lo sbarco sulla luna, l'invasione di Cuba e l'obiettivo, segreto, di abbattere il regime di Fidel Castro con lo sbarco nella Baia dei Porci, la crisi dei missili da Cuba, i prodromi della guerra del Vietnam e l'affermarsi del movimento per i diritti civili degli afroamericani. Kennedy muore il 22 novembre 1963 a Dallas in Texsas. Lee Harvey Oswald è accusato dell'omicidio e, a sua volta ucciso, due giorni dopo, da Jack Ruby, prima del processo. La Commissione Warren concluse che Oswald aveva agito da solo; tuttavia nel 1979 la United States House Select Committee on Assassination dichiara che l'atto di Oswald è, probabilmente, frutto di una cospirazione, con l'appoggio della CIA. La questione se Oswald ha agito o meno da solo rimane dibattuta, con l'esistenza di numerose teorie cospirazioniste. L'assassinio di Kennedy fu un evento focale nella storia degli Stati Uniti per l'impatto sulla nazione e sulla politica del Paese. La figura di Kennedy continua tutt'ora a ricevere stima e apprezzamento.
 
Accanto alla tomba di KFK, ancora più semplice, in mezzo al prato, la tomba del fratello Robert Kennedy
 
 
Allego la foto che ho scattato anche a questa sepoltura che nella sua dignitosa sobrietà ci consegna l'immagine di uomini potenti resi normali esseri umani dalla morte.
 
 
John Fitzgerald Kennedy, Brookline 29 Maggio 1917 - Dallas 22 Novembre 1963
 
Robert Francis KennedyBob o Bobby, noto RFK, Brookline 20 Novembre 1925 - Los Angeles 6 Giugno 1968
 
 
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA copyright www.ilgiornaledelricordo.it

 

Aggiungi il tuo ricordo al diario


Il Giornale del Ricordo

Scrivi il tuo ricordo